Sei qui
La visione ayurvedica dello stress Ayurveda 

La visione ayurvedica dello stress

Il nostro stato fisico e mentale ideale è di “armonia creativa” ma, sfortunatamente, ottenerlo è difficile. Prima di poter agire per creare equilibrio dovremmo innanzitutto mirare alle cause sottostanti ad ogni tipo di stress presente nella nostra vita.

Nessuno di noi può evitare un certo grado di stress, che sia provocato da circostanze esterne o da abitudini psicologiche deleterie, ma l’ayurveda ha una conoscenza intuitiva profonda sulla natura dello stress e a ciò che possiamo fare al riguardo.

L’ayurveda considera lo stress un disturbo del sistema nervoso, che viene regolato dal principio di vata. Vata è di natura leggera, sottile, erratica, e sensibile e viene facilmente turbato da troppi stimoli sensoriali, dal troppo cibo, dall’incalzare del tempo e delle troppe cose da fare.

La vita frenetica di oggi conduce molto facilmente allo stress, ma esistono tanti rimedi efficaci per imparare a gestire da soli la situazione. Praticando consciamente il rilassamento impariamo ad osservare le nostre sensazioni e ad accendere una consapevolezza più profonda delle fonti di stress. Di conseguenza impareremo anche a trovare il suo opposto: la pace interiore. Non sottolineerò mai abbastanza quanto sia importante riuscire a rilassarsi in modo conscio. Per me personalmente si tratta di un processo continuo che richiede attenzione costante ai dettagli, umiltà e buonsenso dell’umorismo. Come ci insegnano i bambini quando cadiamo, non dobbiamo fare altro che rialzarci, darci una ripulita e ripartire – stavolta con occhi rinnovati e una comprensione più grande di ciò che ci fa cadere.

Comprendere la “mente” come concetto ayurvedico ed il collegamento che essa ha con il corpo può fare luce su alcune cause di stress e sulle relative cure.

La nostra coscienza risiede nel nostro cuore. Come si legge nella Charaka Samhita “il cuore è indispensabile allo svolgimento delle normali attività fisiche e mentali poiché lì dimora la nostra coscienza vigile”. Da ciò risulta chiaro che per essere veramente rilassati è molto importante prestare attenzione al nostro benessere sia mentale che emozionale.

La vera natura della mente è una fulgida consapevolezza che viene creata da molte cose: dall’intelletto, dalla memoria, dall’essere consapevoli di se stessi, dall’ego e dalla coscienza; e tutto questo diventa il contenuto della nostra mente.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento