invidiaPsicologia 

Gelosia: amore o follia?

La gelosia è da sempre oggetto di studi e discussioni, di poesie, canzoni, trattati psicologici, miti e leggende. Un disturbo per chi la riceve ma un tormento per chi la prova. 

Quante emozioni diverse raggruppa: desiderio, ansia, paura, tristezza, invidia, inadeguatezza verso l’altro, bisogno atavico, possessività, voglio te e solo te …

Che sia Gelosia d ‘amore o INVIDIA verso un’altra persona fa sempre molto male! Garantito.

Gelosia: amore o follia?

Infatti la gelosia non si percepisce solo all’interno di una coppia, ma anche tra fratelli, colleghi ed amici. In questo blog vorremmo dare alcuni consigli pratici su come alleviare questa emozione , a volte talmente forte da poter distruggere qualsiasi sentimento. Ricordate sempre che nutrire questo tipo di sentimento ci avvelena corpo e mente. È peggio di una malattia e come tale va curata.

  • Indossare il QUARZO ROSA: è indicato per l’equilibrio e la guarigione delle emozioni, incoraggia la compassione  e l’armonia, elimina rabbia e GELOSIA. Se lo indossate tutti i giorni ricordatevi di lavarlo spesso con acqua e sale per purificarlo.
  • Fare MEDITAZIONE aiuta a dissolvere le energie negative. La gelosia toglie voglia di vivere e di conseguenza salute dal corpo, pertanto tramite la meditazione ed esercizi di respirazione riusciamo a dissociarci da essa. Di grande aiuto le meditazioni guidate , di facile esecuzione e molto utili, se ne trovano diverse anche su you tube. Consiglio ” Louise Hay meditazione il rilascio della rabbia 8′ – esercizio per il rilascio della rabbia Louise Hay 15′)
  • DISSOCIARSI dal demone della gelosia: radicarsi a qualcun altro nel timore che un avversario, un rivale, ce lo possa togliere è annientante. È necessario lavorare su noi stessi per trovare le radici profonde radicate in noi, il supporto ed il sostegno che stanno in un angolo della nostra psiche , collegata al chakra di base. Il riequilibro del nostro chakra di base ci aiuterà quindi a ritrovare un clima di rispetto , fiducia, armonia e condivisione. La MINDFULNESS in questi casi può essere di enorme aiuto; ci insegna proprio ad essere presenti nel qui e ora, a prestare attenzione a quello che sentiamo e proviamo in questo momento, anche se si tratta di qualcosa di spiacevole.
  • Un grande aiuto viene dall’AYURVEDA con i cibi che aiutano. L’ayurveda è strettamente collegata allo Yoga e riconosce il concetto di essere “uno” con ciò che ci circonda ma non ammette la possessività. L’incenso alla rosa bruciato in casa aiuta, ed anche un massaggio a testa e capelli con olio miscelato con essenza alla rosa. La Rosa può essere anche nebulizzata , ad azione rinfrescante e calmante, oppure essere inserita nel l’alimentazione sotto forma di conserva.Un altro alimento utile è il mango, che aiuta nel recupero del buonumore, l’uvettae i datteri, cetriolo e anguria.
  • L’OMEOPATIA ci fornisce ulteriori strumenti di guarigione. Proponiamo due soluzioni diverse a seconda del profilo psicologico. LACHESIS è una tendenza più al femminile: non la guardi ma la spii, se qualcuno bisbiglia si trama contro di lei, eccessivamente gelosa, eccessiva irrazionale e rumorosa. HYOSCYAMUS per i soggetti deliranti che esagerano nelle loro visioni, con disturbi del sonno per una eccessiva fantasia onirica.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento