Sei qui
Ayurveda e Yoga Ayurveda Yoga 

Ayurveda e Yoga

Uno dei migliori sistemi per aiutarci ad affrontare lo stress e trovare una via che riconduca alla pace interiore è lo YOGA, che ha una lunga e interessante relazione con l’ayurveda.

Entrambi nati in India, lo yoga e l’ayurveda si sono diffusi in tutto il mondo. Sono tuttora attuali e i loro benefici sono determinati ai giorni nostri come in passato: favoriscono l’introspezione, una saggezza profonda e una salute più vigorosa. Sono la perfetta combinazione per rafforzare la nostra salute spirituale, mentale e fisica, e comprendere le basi di entrambi può aiutarci a vivere in modo più completo e appagante.

Spesso si pensa che lo yoga e l’ayurveda abbiano sempre fatto parte della stessa tradizione. In un certo senso questo potrebbe anche essere vero. Dato che entrambi hanno avuto origine in India, ma secondo una visione più specifica si tratta di due tradizioni ben distinte che si sono unite soltanto da qualche centinaio d’anni. Con il termine yoga ci si riferisce allo HATA YOGA lo yoga della purezza fisica, della forza e della chiarezza mentale, che conduce alla profondità spirituale che rappresenta la forma più comune di yoga praticata oggi in occidente. È una tradizione che mira al perfezionamento mentale e spirituale, l’arte di unire i sé individuale con il sé universale.

Oltre al massaggio, all’alimentazione e ai trattamenti erboristici, anche l’Ayurveda prevede consigli sullo stile di vita; infatti comprende dalla semplice routine quotidiana a pratiche mediche più intense e sofisticate.

La connessione tra lo Yoga e l’Ayurveda divenne evidente dal XVI secolo in poi. 
Dopo secoli dedicati soltanto alla mente e all’illuminazione, lo yoga iniziò a interessarsi come ciò si potesse ottenere attraverso la salute del corpo e, similmente all’Ayurveda, si concentrò sulla purificazione della mente; vennero quindi introdotte le sei pratiche di purificazione e consigli alimentari su come guidare lo yogi e la yogini verso la liberazione.
Anche l’Ayurveda fece propri alcuni concetti e ispirazione dello yoga, innanzi tutto utilizzando sostanze minerali per ottimizzare la salute e prolungare la vita. Troviamo l’obbiettivo yogico dell’immortalità trasformato in rigenerazione e virilità, due dei principali intenti terapeutici ayurvedici. Il concetto di ringiovanimento divenne centrale nell’approccio ayurvedico alla vita oltre che una estensione della visione yogica secondo cui la morte può essere tenuta “alla larga”.

L’Ayurveda e lo yoga sono un esempio di come gli indiani assorbano tutto ciò che li circonda. 
Le due tradizioni si sono unite e completate a vicenda.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento