Un abbraccio allunga la vita. O almeno la rende migliore. Benessere 

Un abbraccio allunga la vita. O almeno la rende migliore. 

Vi siete mai fermati a pensare a quante sono le emozioni che possiamo provare nella vita, alcune anche indefinibili con un unico termine ma che ci coinvolgono completamente, fino al punto di sentirle fino al cuore oltre che nella testa, fino al punto di farci piangere?

 

A mio avviso sono il motore trainante della vita e più riusciamo a provarne più ci sentiamo vivi. La voglia di abbracciare qualcuno è sicuramente un’emozione forte perché ci riporta all accudimento di quando eravamo piccini. Che sia l’abbraccio di una persona cara piuttosto che di uno sconosciuto, se incondizionato e autentico , è un emozione impalpabile che ci risuona dentro e ci infonde tranquillità e serenità.

A volte possiamo stupirci nello sperimentare quanto, anche con uno sconosciuto , possa essere benefico. Qualche anno fa, mentre ero alla fiera del benessere che assistevo ad una dimostrazione di tecnica del massaggio emozionale, inizia a parlare con uno sconosciuto, un ragazzo molto sensibile e gentile. Dopo un po’ di chiacchiere durate comunque qualche minuto ci siamo abbracciati. È stato talmente bello e naturale senza imbarazzo, che è diventato contagioso e nel giro di pochi secondi abbiamo fatto lo stesso con le altre persone, tutte sconosciute, che ci circondavano.

Credo che sia un gesto talmente naturale, privo di qualsiasi tipo di malizia, che dovrebbe essere effettuato il più spesso possibile anche tra persone che si sono appena conosciute. Pensate all effetto che sortirebbe se vedendo il vostro vicino , con cui avete un rapporto NON idilliaco, se incontrandolo nel pianerottolo gli diceste: scusa posso abbracciarti?????

Un abbraccio allunga la vita. O almeno la rende migliore. 

Sentire intorno a sé il calore di un’altra persona è un anti-stress naturale, per questo abbiamo bisogno di abbracci. Secondo diversi studi scientifici un abbraccio a una persona cara fa bene alla mente e al corpo. Innanzi tutto, l’abbraccio stimola nell’ipotalamo la produzione di ossitocina, che dà una sensazione di benessere interiore. In secondo luogo aiuta il cervello a ridurre il livello di cortisolo (l’ormone dello stress). Infine, fa diminuire la pressione sanguigna e il battito cardiaco.

Per cui ricordati sempre che

UN ABBRACCIO ALLUNGA LA VITA. O almeno la rende migliore.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento